Siamo partner di Global Science Opera

Il Centro Italiano di Storytelling di Portico di Romagna è partner per il 2017 del progetto internazionale di comunicazione della scienza Global Science Opera (GSO). Il Centro Italiano di Storytelling creerà una delle scene di “Moon Village”, l’opera lirica che sarà poi trasmessa in diretta streaming a un pubblico di 4000 persone in tutto il mondo. L’approvazione della candidatura è stata formalizzata dal coordinatore internazionale del progetto, il norvegese Oded Ben-Horin dell Stord/Haugesund University College di Haugesund.

Locandina di Moon Village
Locandina di Moon Village, edizione 2017 di Global Science Opera

GSO è nato nel 2015 in seno alle attività delle Nazioni Unite per l’Anno Internazionale della Luce. Il progetto prevede la produzione, la registrazione e la trasmissione di un’opera lirica a tema scientifico da parte di un network internazionale di scuole, università, compagnie operistiche, istituzioni scientifiche e artistiche. Caratteristica del network è l’assenza di gerarchie. In GSO, lo studente dialoga con il docente universitario, il fisico con il drammaturgo, l’insegnante con lo scenografo.

Dopo le produzioni del 2015 (Sky Light) e del 2016 (Ghost Particles), GSO alza gli occhi cielo con “Moon Village”. L’opera racconterà la storia, la tecnologia e il contributo alla scienza dato dall’ESA, l’Agenzia Spaziale Europea. Il Centro Italiano di Storytelling contribuirà al lavoro del network di GSO, partecipando alla costruzione narrativa dell’opera e realizzando, proprio a Portico di Romagna, una delle scenografie.

Nel 2017, GSO è stato individuato come iniziativa prioritaria della Commissione Europea e inserito nelle azioni Horizons 2020 (Progetto Creations), Erasmus+ (Progetto Space) e del Consiglio delle Ricerche Norvegese (Progetto Iscope).

Sotto la direzione creativa della Storyteller Giovanna Conforto, già protagonista di GSO nel 2015, il Centro Italiano di Storytelling avrà come referente progetto (alpha contact), Gianpietro Lolli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *