Le immagini di Storie d’olio. Dal Mediterraneo all’Oriente

Trenta amici hanno condiviso con noi, venerdì 3 marzo, il secondo appuntamento di Quattro Storie in Padella. Ecco le immagini di Storie d’Olio, la serata di storytelling e gastronomia.

Storie d’olio. Il menù e le storie

Sulla tavola, la gastronomia d’autore del Ristorante Al Vecchio Convento e degli chef Massimiliano e Matteo Cameli, con ricette ispirate alla tradizione spagnola, come le costolette di maiale cotte a bassa temperatura, ma anche creazioni originali, come gli spaghetti aglio, olio e porcini, inventati, per emergenza, alla fine di una serata, con la cucina ormai vuota.

Assieme alla gastronomia degli chef Cameli, le storie d’olio, in un percorso nel tempo e nello spazio. Ulla Bisgaar Pedersen ha interpretato il mito classico di Atena e la storia del suo dono dell’ulivo all’uomo in segno di pace. Anna Facciani e Lia Zannetti hanno portato l’ulivo e l’olio nella nostra terra, raccontando storie familiari e storie rinascimentali dalla Toscana e della Romagna. E Silvio Mini ha concluso la serata, aprendo al mondo, con la storia zen delle due gocce d’olio e del segreto della felicità.

“Sappiate – racconta questa storia – che il segreto della felicità, sta nel contemplare lemeraviglie del mondo, senza mai dimenticare le due gocce d’olio del proprio cucchiaino”.

Il prossimo appuntamento di Quattro Storie in Padella

Ci vediamo venerdì 7 aprile con un viaggio tra Cervia e l’Himalaya per Storie di Sale.

Le immagini di Storie d’Olio

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *